reggae booking

  • Ass.Cult.Bababoom

    Via Speranza,37 Fermo 63900
  • I have a dream - One Foundation

  • Mama Afrika Bababoom festival 2015

  • Nirjia

    Il progetto NIRJIA nasce nel 2009 dalla passione di due siciliani cresciuti col Rap vecchia scuola decisi ad espandere l'espressione vocale e mentale in quel genere chiamato REGGAE.
    Salvo (Manicomio) e Davide (Manny Calavera) preferiscono al suono della semplice base strumentale il suono più caldo di una band che in poco tempo ha dato vita all'attuale formazione dei NIRJIA, pronta a trasmettere le buone vibrazioni che vanno dal sano REGGAE al ROCKSTEADY passando anche per lo SKA e il DUB.

    I testi spaziano tra l'italiano, il siciliano e un originale patwa anglosiculojamaicano.

    I Nirjia hanno condiviso il palco con vari artisti nazionali ed internazionali tra cui (Junior Kelly,Mellow Mood,Jovine,Ginko,Adriano Bono e tanti altri)

    Originale, per testi e sonorità, nonchè consapevole, il suono NIRJIA è attivo ovunque siano gradite le GOOD VIBES
    ------------------------------------------------------------
    NIRJIA project was started in 2009 by two Sicilian old school mcs Salvo (Manicomio) and Davide (SeeSeaLion/Manny Calavera). The band's aim is to expand musical and spiritual experience through conscious reggae inspired music.

    RAGGAMUFFIN, ROOTS REGGAE, ROCKSTEADY, SKA, DUB: Nirjia is about good vibes.

    Lyrics and sound are all original: in Italian language, Sicilian dialect and a englishsicilianjamaican patwa.

    www.soundcloud.com/nirjia
    contatti email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
    cell. 3272325846 - 3280139949

    Salvatore (Manicomio) voice -

    Davide (Manny Calavera) voice -

    Basilio (The Young One) electric guitar -

    Daniel (The Word) electric bass -

    Damiano (Hokuto's 1000 hands) drums -

  • Nirjia

    Il progetto NIRJIA nasce nel 2009 dalla passione di due siciliani cresciuti col Rap vecchia scuola decisi ad espandere l'espressione vocale e mentale in quel genere chiamato REGGAE.
    Salvo (Manicomio) e Davide (Manny Calavera) preferiscono al suono della semplice base strumentale il suono più caldo di una band che in poco tempo ha dato vita all'attuale formazione dei NIRJIA, pronta a trasmettere le buone vibrazioni che vanno dal sano REGGAE al ROCKSTEADY passando anche per lo SKA e il DUB.

    I testi spaziano tra l'italiano, il siciliano e un originale patwa anglosiculojamaicano.

    I Nirjia hanno condiviso il palco con vari artisti nazionali ed internazionali tra cui (Junior Kelly,Mellow Mood,Jovine,Ginko,Adriano Bono e tanti altri)

    Originale, per testi e sonorità, nonchè consapevole, il suono NIRJIA è attivo ovunque siano gradite le GOOD VIBES
    ------------------------------------------------------------
    NIRJIA project was started in 2009 by two Sicilian old school mcs Salvo (Manicomio) and Davide (SeeSeaLion/Manny Calavera). The band's aim is to expand musical and spiritual experience through conscious reggae inspired music.

    RAGGAMUFFIN, ROOTS REGGAE, ROCKSTEADY, SKA, DUB: Nirjia is about good vibes.

    Lyrics and sound are all original: in Italian language, Sicilian dialect and a englishsicilianjamaican patwa.

    www.soundcloud.com/nirjia
    contatti email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
    cell. 3272325846 - 3280139949

    Salvatore (Manicomio) voice -

    Davide (Manny Calavera) voice -

    Basilio (The Young One) electric guitar -

    Daniel (The Word) electric bass -

    Damiano (Hokuto's 1000 hands) drums -

  • Original Sicilian Style

    Original Sicilian Style è un progetto musicale nato nel 2011 dall'incontro esplosivo di cinque artisti musicali, attivi da molti anni nella scena reggae catanese. Dopo diverse collaborazioni e cambi di formazione, oggi gli

    OSS sono Vito, LaRizzo, Lorca Assassina, Maestro Garofalo, Salvo Privitera, Roberto Fiore, Turi di natale e Enrico Caruso.

    Due sono le isole nel cuore degli Original Sicilian Style: la loro Sicilia e la Jamaica. Dalla prima gli OSS prendono il calore, il carattere contraddittorio e una forza speciale che li rende

    inconfondibilmente siculi. L’altra isola, la Jamaica del reggae, la terra di Bob Marley e dei colori vivaci è invece per gli OSS un modello da seguire, un punto di partenza per elaborare un sound moderno e

    personale, al tempo stesso pieno di contaminazioni e original. Tutto questo entra nella musica della band, che è così carica di amore, di rabbia e di speranza: sentimenti tipici della Sicilia, bella e dannata insieme.

    Sin dalla loro nascita, gli Original Sicilian Style hanno collezionato numerose produzioni musicali, anche attraverso stimolanti collaborazioni con artisti siciliani e non. Le loro produzioni gli valgono diversi premi come quello del 31 luglio 2011 per la Miglior Band World Music al “Festival Pub Italia” di Milazzo. Sempre nel 2011, con il brano Parole, gli Oss entrano nella compilation “Culturability” promossa dalla Fondazione Unipolis e prodotta dalla IRMA Record di Bologna.

    Nel 2012 esce il primo Ep deli OSS, dal titolo omonimo. “Original Sicilian Style” otterrà numerose critiche positive e riconoscimenti prestigiosi. Il brano contenuto nell’EP Il Gesto si classificherà poi tra i primi 10 brani scelti per il Mei di Faenza come “Brano La Tua Musica per il Lavoro”.

    Nel 2013 gli OSS sono i vincitori di “Musica contro le Mafie”, promosso dal MEI e dalla Mk Records. A novembre di quell’anno la band entra all’Università con una citazione nella tesi di laurea di Grazia Pistone “Comu ti sanu sentiri? Sugnu Sicilianu” Il Dialetto tra musica e identità. L’anno si chiude con l’uscita del primo disco “Island Vibration”, che contiene i successi di pubblico Sicilia e Mitra e Pallottole, e che riceverà ottime recensioni dalla critica.

    L’Ep “Summer Edition” esce nel 2014, con all’interno il brano Big Up. La canzone, cantata con l’artista giamaicano Hi Kee, si guadagnerà diversi passaggi nelle principali radio nazionali, come Radio Capital e in numerose radio locali e sul web.

    Nel singolo del 2015 Quartiere, realizzato in featuring con STUFA, gli OSS raccontano la vita quotidiana dei quartieri storici catanesi, come Nesima e Civita. Il videoclip della canzone, promosso dalla Catania Film Commission, viene girato interamente a Catania, portando la videocamera nelle strade più popolari della città.

    Il 2016 è l’anno della svolta per gli Original Sicilian Style: LaRizzo diventa la nuova cantante della band e la sua voce si sente subito nella cover della canzone dei Subosnica Cose che non ho. Il 28 marzo gli OSS presentano Akkiana, brano dedicato ai loro grandi amori: la Sicilia e la Jamaica. Nel brano, lo stile allegro e divertente della musica si intreccia con un testo attento alle bellezze naturali dell’isola siciliana e all’impegno necessario per salvaguardarne il futuro.

    DISCOGRAFIA

    2012 - Ep “Original Sicilian Style” 2013 - Album “Island Vibration” 2014 - EP “Summer Editon” 2014 - Singolo “New Summer” 2015 - Singolo “Roma Capitale” 2015 - Singolo “Autru Jonnu” 2015 - Singolo “Quartiere” feat. Stufa 2015 - Singolo “Sulu Suli” (prodotto da Adriatic Sound) 2016 - Singolo “Cose che non ho” (cover Subsonica) 2016 - Singolo “Akkiana” (Edizioni Altipiani)

    FESTIVAL

    2011 – “Pub Italia” 2011 – “SISona” (Catania) 2012 – “Donna del mare” 2012 – “Collesano Music Fest” 2012 – “Med In Fest” 2012 – “Nati a sud” 2012 – Milo Music Contest “Otr Live” 2013 – “Tour de Forst” 2013 – “432 Hz” 2013 – “Trinacria Green Fest” 2013 – Giornata in memoria di Paolo Borsellino 2013 – Nissa Live Festival 2013 - “Festa della musica” (Trecastagni) 2013 – “Notte Bianca” (Pedara) 2013 – “Sonica Fest” 2013 – Musica contro la mafia (Gela) 2013 - Premio “Musica contro le Mafie” (Cosenza) - semifinale Nazionale 2013 – Premiazione “Musica contro le mafie” – Medimex Bari 2014 – “Ciuri Ciuri” Agorà Hostel 2014 – “Arezzo Wave” Sicilia 2014 – “Bergamo Reggae Sunfest” 2014 – “Jtv MusicFest” – BovaMarina (RC) 2015 - “One Love Fest” 2015 – “Creativamente” - Canicattini Bagni (Sr) 2015 – “XXI Festa del Grano” - Raddusa 2015 – Notte Bianca - Gangi (PA) 2015 – “Etkica Fest” – Randazzo (CT) 2015 - “Frazzanò Folk Fest”

    COLLABORAZIONI

    Hi Kee - Markone - Ossido Master - Soci alla pari - 2Daze - Signor Wolf - Papa Red (Serbia) - BlackRob e Noga - Nico Royale - Ras Danyl - Dj Biting - Crazy Drug Sound - Vallento Posse - Pablo More Love - Kg man - Tony Cercola - Altipiani Records - Paolo Panella - Papa Leu e Adriatic Sound

  • Original Sicilian Style

    Original Sicilian Style è un progetto musicale nato nel 2011 dall'incontro esplosivo di cinque artisti musicali, attivi da molti anni nella scena reggae catanese. Dopo diverse collaborazioni e cambi di formazione, oggi gli

    OSS sono Vito, LaRizzo, Lorca Assassina, Maestro Garofalo, Salvo Privitera, Roberto Fiore, Turi di natale e Enrico Caruso.

    Due sono le isole nel cuore degli Original Sicilian Style: la loro Sicilia e la Jamaica. Dalla prima gli OSS prendono il calore, il carattere contraddittorio e una forza speciale che li rende

    inconfondibilmente siculi. L’altra isola, la Jamaica del reggae, la terra di Bob Marley e dei colori vivaci è invece per gli OSS un modello da seguire, un punto di partenza per elaborare un sound moderno e

    personale, al tempo stesso pieno di contaminazioni e original. Tutto questo entra nella musica della band, che è così carica di amore, di rabbia e di speranza: sentimenti tipici della Sicilia, bella e dannata insieme.

    Sin dalla loro nascita, gli Original Sicilian Style hanno collezionato numerose produzioni musicali, anche attraverso stimolanti collaborazioni con artisti siciliani e non. Le loro produzioni gli valgono diversi premi come quello del 31 luglio 2011 per la Miglior Band World Music al “Festival Pub Italia” di Milazzo. Sempre nel 2011, con il brano Parole, gli Oss entrano nella compilation “Culturability” promossa dalla Fondazione Unipolis e prodotta dalla IRMA Record di Bologna.

    Nel 2012 esce il primo Ep deli OSS, dal titolo omonimo. “Original Sicilian Style” otterrà numerose critiche positive e riconoscimenti prestigiosi. Il brano contenuto nell’EP Il Gesto si classificherà poi tra i primi 10 brani scelti per il Mei di Faenza come “Brano La Tua Musica per il Lavoro”.

    Nel 2013 gli OSS sono i vincitori di “Musica contro le Mafie”, promosso dal MEI e dalla Mk Records. A novembre di quell’anno la band entra all’Università con una citazione nella tesi di laurea di Grazia Pistone “Comu ti sanu sentiri? Sugnu Sicilianu” Il Dialetto tra musica e identità. L’anno si chiude con l’uscita del primo disco “Island Vibration”, che contiene i successi di pubblico Sicilia e Mitra e Pallottole, e che riceverà ottime recensioni dalla critica.

    L’Ep “Summer Edition” esce nel 2014, con all’interno il brano Big Up. La canzone, cantata con l’artista giamaicano Hi Kee, si guadagnerà diversi passaggi nelle principali radio nazionali, come Radio Capital e in numerose radio locali e sul web.

    Nel singolo del 2015 Quartiere, realizzato in featuring con STUFA, gli OSS raccontano la vita quotidiana dei quartieri storici catanesi, come Nesima e Civita. Il videoclip della canzone, promosso dalla Catania Film Commission, viene girato interamente a Catania, portando la videocamera nelle strade più popolari della città.

    Il 2016 è l’anno della svolta per gli Original Sicilian Style: LaRizzo diventa la nuova cantante della band e la sua voce si sente subito nella cover della canzone dei Subosnica Cose che non ho. Il 28 marzo gli OSS presentano Akkiana, brano dedicato ai loro grandi amori: la Sicilia e la Jamaica. Nel brano, lo stile allegro e divertente della musica si intreccia con un testo attento alle bellezze naturali dell’isola siciliana e all’impegno necessario per salvaguardarne il futuro.

    DISCOGRAFIA

    2012 - Ep “Original Sicilian Style” 2013 - Album “Island Vibration” 2014 - EP “Summer Editon” 2014 - Singolo “New Summer” 2015 - Singolo “Roma Capitale” 2015 - Singolo “Autru Jonnu” 2015 - Singolo “Quartiere” feat. Stufa 2015 - Singolo “Sulu Suli” (prodotto da Adriatic Sound) 2016 - Singolo “Cose che non ho” (cover Subsonica) 2016 - Singolo “Akkiana” (Edizioni Altipiani)

    FESTIVAL

    2011 – “Pub Italia” 2011 – “SISona” (Catania) 2012 – “Donna del mare” 2012 – “Collesano Music Fest” 2012 – “Med In Fest” 2012 – “Nati a sud” 2012 – Milo Music Contest “Otr Live” 2013 – “Tour de Forst” 2013 – “432 Hz” 2013 – “Trinacria Green Fest” 2013 – Giornata in memoria di Paolo Borsellino 2013 – Nissa Live Festival 2013 - “Festa della musica” (Trecastagni) 2013 – “Notte Bianca” (Pedara) 2013 – “Sonica Fest” 2013 – Musica contro la mafia (Gela) 2013 - Premio “Musica contro le Mafie” (Cosenza) - semifinale Nazionale 2013 – Premiazione “Musica contro le mafie” – Medimex Bari 2014 – “Ciuri Ciuri” Agorà Hostel 2014 – “Arezzo Wave” Sicilia 2014 – “Bergamo Reggae Sunfest” 2014 – “Jtv MusicFest” – BovaMarina (RC) 2015 - “One Love Fest” 2015 – “Creativamente” - Canicattini Bagni (Sr) 2015 – “XXI Festa del Grano” - Raddusa 2015 – Notte Bianca - Gangi (PA) 2015 – “Etkica Fest” – Randazzo (CT) 2015 - “Frazzanò Folk Fest”

    COLLABORAZIONI

    Hi Kee - Markone - Ossido Master - Soci alla pari - 2Daze - Signor Wolf - Papa Red (Serbia) - BlackRob e Noga - Nico Royale - Ras Danyl - Dj Biting - Crazy Drug Sound - Vallento Posse - Pablo More Love - Kg man - Tony Cercola - Altipiani Records - Paolo Panella - Papa Leu e Adriatic Sound

  • ReggaeRaggaRoots Band - Big Tune Live @Cicchio2014

  • ReggaeRaggaRoots Band - Move up OFFICIAL VIDEO

  • Sista Maria & Dubass

    SISTA MARIA sin da piccola sente la passione per la musica e inizia a suonare e cantare in pubblico già dall’età di 5 anni con esperienze molto importanti; finito il conservatorio di musica si avvicina alla scena reggae e suonerà regolarmente in Italia, Europa e Stati Uniti con Dubass Sound System per poi continuare la sua avventura live on stage con la Dubass Family Band:

    un collettivo di musicisti uniti dallo stesso spirito: quello di produrre e diffondere della musica dalle sonorità nuove. La formazione si presenta al pubblico con un repertorio composto tutto da proprie produzioni, contenute nel secondo album della band fra non molto in uscita, con ritmi che spaziano dal fondation roots alle moderne sonorità reggae dub; tutte canzoni inedite molto presto disponibili nei migliori digital store, negozi di dischi su etichetta Dubass Music Creation Label 

  • Small Axe

    Small Axe è una band nata in provincia di Asti nell’autunno del 2012. Il nome prende spunto dalla celebre omonima canzone di Bob Marley, la sonorità è infatti reggae/dub e trae ispirazione da artisti quali Groundation, Africa Unite e Mellow Mood. 
    Nei primi anni il gruppo ha sperimentato tutte le varie sfaccettature del genere consolidandosi infine sul proprio sound caratteristico. 
    La band ha condiviso il palco con artisti quali Dot Vibes, Raphael & The Eazy Skankers, Dubfiles, Brusco, Crazy Power Flowers, Natural Dub Clusters, Torino Bass Culture, Miraflowers e molti altri. 
    I testi sono pricipalmente scritti in inglese e in minor parte in italiano, inoltre la stesura e la composizione sono svolte collettivamente. 
    Nell'estate 2015 gli Small Axe si riuniscono in studio per la registrazione di “WELL SHARP” primo EP prodotto da Già Miraflowers allo studio Comala di Torino. L’EP è composto da 6 tracce che racchiudono il meglio degli ultimi 2 anni di lavoro della band. Dal riddim della traccia intitolata “Al Mulino” è stata inoltre realizzata una compilation di brani, cantati da artisti quali Raphael, Poor Man Style e molti altri, prodotta dal sound locale DotOn. 

  • Small Axe

    Small Axe è una band nata in provincia di Asti nell’autunno del 2012. Il nome prende spunto dalla celebre omonima canzone di Bob Marley, la sonorità è infatti reggae/dub e trae ispirazione da artisti quali Groundation, Africa Unite e Mellow Mood. 
    Nei primi anni il gruppo ha sperimentato tutte le varie sfaccettature del genere consolidandosi infine sul proprio sound caratteristico. 
    La band ha condiviso il palco con artisti quali Dot Vibes, Raphael & The Eazy Skankers, Dubfiles, Brusco, Crazy Power Flowers, Natural Dub Clusters, Torino Bass Culture, Miraflowers e molti altri. 
    I testi sono pricipalmente scritti in inglese e in minor parte in italiano, inoltre la stesura e la composizione sono svolte collettivamente. 
    Nell'estate 2015 gli Small Axe si riuniscono in studio per la registrazione di “WELL SHARP” primo EP prodotto da Già Miraflowers allo studio Comala di Torino. L’EP è composto da 6 tracce che racchiudono il meglio degli ultimi 2 anni di lavoro della band. Dal riddim della traccia intitolata “Al Mulino” è stata inoltre realizzata una compilation di brani, cantati da artisti quali Raphael, Poor Man Style e molti altri, prodotta dal sound locale DotOn. 

  • Via Smoke - Refuse Babylon