the roots corporal

  • The Roots Corporal Band

    The ROOTS CORPORAL è un progetto che viene partorito dalle menti di Rocco Schiavone e Enzo Di Stefano, nel profondo sud, in Basilicata, a Ferrandina, (Matera). Entrambi militano già in una reggae band. Rocco voce e autore dei testi, di stampo Roots e Raggamuffin ed Enzo, chitarrista compositore e autore delle musiche, più orientato verso l'elettronica, il dub e il jazz, decidono che bisogna fondere in qualche modo le conoscenze di entrambi e dare vita a un progetto musicale che potesse far convivere in un'unica creatura le influenzedi ognuno. “Parte fondamentale del sound dei the ROOTS CORPORAL è stata ispirata e dettata dalla terra di Lucania, che ci circonda. Tanto bella matanto amara. Ed è in questa dualità che i luoghi parlano da sé, raccontano storie, smuovono la coscienza e sembrano vivi. Erappresentano le nostre Radici ". A Luglio 2014 esce il primo album demo dei the ROOTS CORPORAL dal titolo "Let's Just A Good Vibes", composto da 8 tracce inedite, che esplora panorami reggae, dub e world music. Nel 2015 la formazione della band si espande notevolmente e si carica prepotentemente di sonorità variegate, si aggiungono Tastiere, Sax e Trombone.
    Dalla fine del 2016 è iniziata una nuova fase compositiva, nuovi brani sono già pronti e si pensa all’uscita di un disco prodotto professionalmente che racchiuda tutte le esperienze di cui si è caricato il progetto in questi anni,reinventandosi in continuazione. E’ proprio questo uno dei principi principali su cui si basa la mentalità dei the ROOTS CORPORAL: re-inventare continuamente ed estemporaneamente. Hanno all’attivo molti live e diverse partecipazioni a contest e festival italiani, tra cui ricordiamo il Pollino Music Festival 2016 (S. Severino Lucano), Accettura Folk Festival 2016, vincitori dello Scanzano Music Contest 2016 (Scanzano Jonico), 3°posto al Gazzetta Music Contest 2016 (Bari), Farm Festival 2015 (Alberobello) e il Collisioni Festival edizione 2014 di Barolo (Cuneo), oltre che essere stati open band a concerti di artisti come Opa Cupa, Cidade Do Reggae.

  • The Roots Corporal Band

    The ROOTS CORPORAL è un progetto che viene partorito dalle menti di Rocco Schiavone e Enzo Di Stefano, nel profondo sud, in Basilicata, a Ferrandina, (Matera). Entrambi militano già in una reggae band. Rocco voce e autore dei testi, di stampo Roots e Raggamuffin ed Enzo, chitarrista compositore e autore delle musiche, più orientato verso l'elettronica, il dub e il jazz, decidono che bisogna fondere in qualche modo le conoscenze di entrambi e dare vita a un progetto musicale che potesse far convivere in un'unica creatura le influenzedi ognuno. “Parte fondamentale del sound dei the ROOTS CORPORAL è stata ispirata e dettata dalla terra di Lucania, che ci circonda. Tanto bella matanto amara. Ed è in questa dualità che i luoghi parlano da sé, raccontano storie, smuovono la coscienza e sembrano vivi. Erappresentano le nostre Radici ". A Luglio 2014 esce il primo album demo dei the ROOTS CORPORAL dal titolo "Let's Just A Good Vibes", composto da 8 tracce inedite, che esplora panorami reggae, dub e world music. Nel 2015 la formazione della band si espande notevolmente e si carica prepotentemente di sonorità variegate, si aggiungono Tastiere, Sax e Trombone.
    Dalla fine del 2016 è iniziata una nuova fase compositiva, nuovi brani sono già pronti e si pensa all’uscita di un disco prodotto professionalmente che racchiuda tutte le esperienze di cui si è caricato il progetto in questi anni,reinventandosi in continuazione. E’ proprio questo uno dei principi principali su cui si basa la mentalità dei the ROOTS CORPORAL: re-inventare continuamente ed estemporaneamente. Hanno all’attivo molti live e diverse partecipazioni a contest e festival italiani, tra cui ricordiamo il Pollino Music Festival 2016 (S. Severino Lucano), Accettura Folk Festival 2016, vincitori dello Scanzano Music Contest 2016 (Scanzano Jonico), 3°posto al Gazzetta Music Contest 2016 (Bari), Farm Festival 2015 (Alberobello) e il Collisioni Festival edizione 2014 di Barolo (Cuneo), oltre che essere stati open band a concerti di artisti come Opa Cupa, Cidade Do Reggae.